Tenutosi il seminario “Quale futuro per i servizi all’infanzia…tra diritti esigibili e riforma del terzo settore”
Tenutosi il seminario “Quale futuro per i servizi all’infanzia…tra diritti esigibili e riforma del terzo settore”

Venerdì 29 settembre, presso l’Aula consiliare del Comune di Marrubiu, si è tenuto il seminario “Quale futuro per i servizi all’infanzia…tra diritti esigibili e riforma del terzo settore”.

Dopo l’apertura dei lavori a cura di Gabriele Chessa, Presidente di Legacoop Oristano, sono seguiti i saluti istituzionali del Sindaco di Marrubiu, Andrea Santucciu.

Margherita Floris, componente del coordinamento Legacoop sociali e Presidente della Coop. Sociale Coagi, ha introdotto i contenuti della giornata seminariale, sottolineando l’importanza della qualità dei servizi e del rispetto dei parametri della normativa in tutte le strutture.

Nel suo intervento, Alberto Alberani, responsabile welfare Legacoop Emilia Romagna, ha fornito un approfondimento sui decreti attuativi 180 e 181 della Legge 107/2015 “La Buona scuola” e in particolare il Decreto legislativo 13 aprile 2017 n. 65, che disciplina il sistema integrato di educazione e istruzione per i bambini da 0 a 6 anni.

Successivamente è intervenuta la direttrice delle politiche della famiglia e inclusione sociale RAS, Paola Pau, rispetto agli indirizzi della Regione in merito alle politiche per la prima l’infanzia.

Dopo il dibattito, Andrea Pianu, coordinatore di Legacoop sociali Sardegna, ha concluso i lavori, esprimendo soddisfazione per la qualità degli interventi e ha sottolineato l’importanza della formazione, della progettualità e della conoscenza dei problemi e dei bisogni del territorio. Ha evidenziato che l’incontro tenuto si inserisce all’interno di un percorso che il coordinamento delle Cooperative sociali sta portando avanti.

fullsizerender_1 img_5020 img_5021 img_5024 img_5026

 

Condividi sui Social Network
'