Tenutosi il Congresso regionale di CulTurMedia
Tenutosi il Congresso regionale di CulTurMedia

Nel pomeriggio di venerdì 25 gennaio, si è tenuta, presso la sede di Legacoop Oristano, l’Assemblea regionale congressuale di CulTurMedia, la nuova associazione di settore che riunisce in una unica struttura i comparti dei Beni Culturali, Turismo, Spettacolo, Editoria, Informazione e Comunicazione, Cinema e Media.

Ha aperto i lavori il responsabile regionale del settore culturale di Legacoop, Jose Moica,  il quale ha messo in luce che la nuova Associazione amplifichi le potenzialità di ciascuno dei settori che ne fanno parte. Moica ha evidenziato i numeri che contraddistinguono la nuova associazione che conta circa 70 Cooperative, per un fattura di circa 23 milioni di Euro, e 651 addetti. Nel fare riferimento al lavoro fatto negli anni addietro, e a quello che dovrà essere svolto, ha messo in luce l’importanza delle aggregazioni, delle reti di impresa che rendano efficienti sia le grandi sia le piccole.

E’ seguito l’intervento di Roberto Calari, Presidente uscente di CulTurMedia nazionale, che ha evidenziato i contenuti più salienti del documento congressuale, e quello di Silvana Frau, responsabile regionale Legacoop settore turismo, la quale ha sottolineato l’importanza di riunire i settori, le potenzialità del settore turismo in Sardegna, e le criticità in particolare in relazione al costo dei trasporti e alla rete infrastrutturale sarda.

Sono seguiti gli interventi dei Cooperatori rappresentativi dei vari settori.

E’ intervenuto quindi il Presidente nazionale di Legacoop, Mauro Lusetti, il quale ha evidenziato il lavoro fatto a livello nazionale per accorpare i settori, nel segno della sostenibilità, e la nascita di una nuova associazione che si presenti in maniera unitaria di fronte alle istituzioni. Infine, ha rimarcato che questi settori rappresentino un pezzo importante dello sviluppo economico del Paese.

Nelle conclusioni, il Presidente regionale di Legacoop, Claudio Atzori, ha sottolineato l’obiettivo raggiunto con la costituzione del nuovo settore a livello regionale, e l’importanza della condivisione e del confronto tra le Cooperative.

Infine, è stato eletto il coordinatore regionale del settore CulTurMedia, nella persona di Jose Moica, e i componenti del nuovo coordinamento, nonché delegati al Congresso nazionale, nelle persone di:

Susanna Naitza – La Memoria Storica

Annalisa Contini – COMES

Paola Carta – Coop. La Lettura

Silvana Frau – La sorgente Campeggi soc. coop.

Roberto Carrus – Penisola del Sinis soc. coop.

Pino Porcedda – Turistica Sinis soc. coop.

Paola Tuveri – S’Emata

Francesca Cadeddu – Servizi Bibliotecari

Giuseppe Garau – Villa Abbas

Corrado Giannetti – Teatro di Sardegna

Il primo Congresso nazionale di CulTurMedia si terrà  il 7 e 8 febbraio 2019, presso l’Auditorium dell’Acquario di Genova.

img_0219 img_0227 img_0228 img_0230 img_0231

Condividi sui Social Network
'