Successo per la prima azione del progetto di internazionalizzazione Legacoop. Ora si guarda alle fiere di New York e Londra
Successo per la prima azione del progetto di internazionalizzazione Legacoop. Ora si guarda alle fiere di New York e Londra

Si è conclusa con un bilancio positivo la prima azione del progetto di internazionalizzazione “Sardinia beyond the sea“, di cui Legacoop Sardegna è capofila.

La quattro giorni dell’azione di “incoming” è inziata martedì 6 marzo,  con l’arrivo dei buyers e giornalisti stranieri specializzati. Mercoledì 7 marzo, presso il T-Hotel, in via dei Giudicati, 66 a Cagliari, si sono tenuti gli incontri B2B tra le Cooperative partner del progetto e i buyers.

Nel pomeriggio sono partiti i tre tours del formaggio, vino e turismo, tre giorni di visite aziendali ed  escursioni, nei quali i potenziali investitori stranieri hanno visitato le diverse realtà produttive legate al mondo Cooperativo che hanno partecipato all’iniziativa.

“Questa iniziativa, cui hanno preso parte 16 buyers, 4 giornalisti specializzati e tecnici del mercato internazionale (provenienti da: Germania, Regno unito, Irlanda, Stati Uniti, Svezia, Repubblica Ceca, Estonia, Francia, Belgio) – ha sottolineato Gianni Locci, Vicepresidente di Legacoop Sardegna e coordinatore del progetto – vuole offrire un’opportunità di crescita e sviluppo per le aziende sarde del mondo cooperativo che hanno aderito all’iniziativa, andando incontro ai mercati internazionali».

L’attenzione dei cooperatori sardi è proprio indirizzata ai mercati internazionali. «Per il mondo cooperativo è sicuramente una grande opportunità – ha evidenziato Daniele Caddeo, Direttore Legaccop Sardegna – che apre la strada a nuove iniziative, nuovi mercati e a quell’espansione necessaria per una crescita economica e produttiva, con la consueta attenzione all’alta qualità. Non dobbiamo dimenticare che il settore agroalimentare in Sardegna, per  l’80% è rappresentato dalla cooperazione e in questo contesto la porzione maggiore è legata a Legacoop».

L’ultimo appuntamento del tour del formaggio ha fatto tappa, venerdì 9 marzo, ad Anela, presso la Cooperativa Sa Costera. Nel caseificio immerso nel verde delle campagne di Anela il latte del territorio diventa pecorino, perette, provoloni  e ricotta, il Gran Goceano, formaggio grana in tre tipi: vaccino, ovino e misto e il formaggio caprino. Un processo costante e quotidiano per una produzione che va per tutto l’anno, conquistando sia il mercato locale, sia quello della penisola e internazionale.

Ad illustrare i prodotti ai buyers il Presidente della Cooperativa, Leonardo Tilocca che, fornendo anche suggerimenti su impiego dei prodotti, ha rimarcato genuinità e qualità dei prodotti. Eccellenze alimentari come tasselli di un mosaico che è quello rappresentato dalla Sardegna. Aree differenti dove la rete delle Cooperative riesce ad assicurare produzione di qualità. «Per il mondo cooperativo è sicuramente una grande opportunità – ha dichiarato Daniele Caddeo, Direttore Legaccop Sardegna – che apre la strada a nuove iniziative, nuovi mercati e a quell’espansione necessaria per una crescita economica e produttiva, con la consueta attenzione all’alta qualità».

Il progetto Sardinia Beyond the Sea proseguirà con le fiere Fancy Food di New York e Speciality & Fine Food Fair di Londra. “Due opportunità importanti e significative per le nostre realtà – spiega Gianni Locci, che consentiranno una maggiore espansione dei prodotti sardi e, allo stesso tempo, una ulteriore crescita delle realtà produttive”.

Consulta la rassegna stampa:

Unione Sarda

La Provincia

1fa0435c-5035-44cf-a9f6-76a1ecbea32d-copia 4e9dc38f-2e12-4062-895d-982e71ac3332-copia 25a50c05-3694-4e88-a816-3699e4d56bfe 9522bdde-1e95-4434-9308-aef67210ffe2 b14c81b3-e2aa-4649-9959-bb79805df976 b71d550a-6877-4f21-94c3-91522d625e80-copia be350214-8b02-4c7a-8d71-76189db90b46 dcee1c39-78bf-4c99-86e9-3954876ceaf7 9e706dfb-b151-408d-8b6a-249ce9c5faa0-copia b14c81b3-e2aa-4649-9959-bb79805df976 cop eae0c31c-63dc-4ffe-ad30-c2f44f2c71eb img_5892 img_6040 7eddcca3-8780-4a42-a538-76e5c86c25a2-copia f2c246d5-e492-4aab-b36a-452a0113460b

Condividi sui Social Network
'