Secondo avviso “Microincentivi per l’innovazione” di Sardegna Ricerche
Secondo avviso “Microincentivi per l’innovazione” di Sardegna Ricerche

È stato pubblicato il secondo avviso relativo al bando “Microincentivi per l’innovazione” che, grazie ai fondi europei del POR FESR 2014-2020, mette a disposizione 1 milione di euro per finanziare progetti di innovazione.

In particolare il bando si rivolge alle MPMI, che devono presentare un progetto di innovazione coerente rispetto alla Smart Specialization Strategy della Regione Sardegna: le attività di innovazione dovranno dunque rientrare nell’ambito delle aree di specializzazione in essa individuate.

Il progetto deve prevedere l’acquisizione di servizi di consulenza esterna per la realizzazione di nuovi prodotti o processi produttivi, oppure per il significativo miglioramento delle caratteristiche e funzioni di prodotti o processi già esistenti. Gli aiuti sono concessi in regime “de minimis”. L’aiuto massimo previsto per ogni progetto è pari a 15.000 euro, che possono essere utilizzati per coprire l’80% dei costi ammissibili.

Le domande possono presentate dalle 12:00 del 13 maggio alle 12:00 del 31 dicembre 2019 e saranno valutate in funzione dell’ordine di arrivo, fino a esaurimento delle risorse finanziarie.

Consulta la documentazione.

Condividi sui Social Network
'