Riconoscimento dei titoli sanitari conseguiti in Paesi extra UE
Riconoscimento dei titoli sanitari conseguiti in Paesi extra UE

La Regione autorizzata dal Ministero del Lavoro, salute e politiche sociali a compiere gli atti istruttori per il riconoscimento dei titoli abilitanti per le figure infermieristiche e tecniche dell’area sanitaria, conseguiti in Paesi extra UE.

La Regione informa i cittadini comunitari e non comunitari, residenti in Sardegna, di essere stata autorizzata dal Ministero del Lavoro, salute e delle politiche sociali a compiere gli atti istruttori per il riconoscimento dei titoli abilitanti per le figure infermieristiche e tecniche dell’area sanitaria, conseguiti in Paesi extracomunitari. 

Pertanto, per ottenere l’autorizzazione all’esercizio professionale in Italia, gli interessati devono presentare domanda per il riconoscimento del titolo all’Assessorato dell’Igiene e sanità e dell’assistenza sociale, che seguirà la fase istruttoria per la costruzione del fascicolo dei documenti e ne curerà l’invio al Ministero del Lavoro, salute e politiche sociali, competente al rilascio del decreto di riconoscimento dei titoli documentati. 

Per informazioni rivolgersi al: 

Servizio programmazione sanitaria ed economico-finanziaria e controlli di gestione 
Settore gestione del personale delle aziende sanitarie, programmazione della formazione di base e continua del personale del sistema sanitario nazionale 
via Roma 221 – 09123 Cagliari 


Sig. Roberto Massacci – tel. 070 606 5235 – fax 070 606 5363

e-mail: rmassacci@regione.sardegna.it


Sig.ra Luisa Mocco – tel. 070 606 5234 – fax 070 606 5363

e-mail: lmocco@regione.sardegna.it


L’Assessorato, inoltre, precisa che per medici, veterinari, farmacisti, etc, la competenza è esclusiva del Ministero del Lavoro, salute e politiche sociali – Sezione salute – Direzione generale delle risorse umane e professioni sanitarie, in viale Giorgio Ribotta, 5 – 00144 Roma.
 

Condividi sui Social Network
'