Manuale INAIL sul rischio di stress correlato al lavoro
Manuale INAIL sul rischio di stress correlato al lavoro

L’INAIL pubblica il manuale per valutare e gestire il rischio di stress correlato al lavoro. Il Testo unico sulla sicurezza (dlgs 81/2008) e le sue successive integrazioni obbliga il datore di lavoro a valutare lo stress al pari di altri rischi.

Lo strumento – basato sul modello Management standards approntato dall Health and safety executive (Hse) – rappresenta il risultato di un processo che ha coinvolto più di 75 aziende afferenti a diversi settori produttivi e oltre 6.300 lavoratori e procede nel rispetto delle indicazioni metodologiche elaborate dalla Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro.
Il manuale mette a disposizione una lista di controllo da utilizzare nella fase della valutazione preliminare per rilevare numerosi parametri tipici delle condizioni di stress, un questionario da utilizzare nella fase di valutazione della percezione soggettiva dei lavoratori e, infine, una guida per la predisposizione dei focus group (da utilizzare nella fase di gestione e monitoraggio per identificare soluzioni efficaci in base ai risultati emersi dalla valutazione).
Fornisce ai datori di lavoro, preposti, dirigenti, medici competenti, rappresentante del sevizio di prevenzione e protezione, addetti del servizio prevenzione e protezione, rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, rappresentanti territoriali dei lavoratori per la sicurezza, e ai singoli lavoratori gli strumenti necessari per procedere ad una accurata valutazione del rischio stress nell’ambiente di lavoro e successive soluzioni (Luisella Gilardi, DoRS).

Il manuale è disponibile in allegato e sul sito dell’INAIL al seguente indirizzo:  http://85.18.194.67/focusstresslavorocorrelato/

 

Condividi sui Social Network
'