La Direzione regionale del 14 luglio approva il bilancio economico e sociale alla presenza del Presidente nazionale Lusetti
La Direzione regionale del 14 luglio approva il bilancio economico e sociale alla presenza del Presidente nazionale Lusetti

Sabato 14 Luglio 2018, a Nuoro presso la Cooperativa CESP Lariso,  Località Prato Sardo (Nuoro) si è svolta la Direzione di Legacoop Sardegna.

I lavori, aperti dal Vicepresidente Gianni Locci, dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Nuoro, Andrea Soddu, e dal Sindaco di Lanusei, Davide Burchi, sono stati quindi introdotti dal benvenuto da parte del Presidente del CTL di Nuoro Totoni Sanna.

Nella sua relazione il Presidente regionale Claudio Atzori ha fatto riferimento ai numeri di Legacoop in Sardegna che conta 780 Cooperative associate (la prima delle organizzazioni cooperativistiche regionali) con 60 mila soci, 1 miliardo di fatturato e 18mila occupati. “Numeri importanti – che certificano un impegno e un lavoro costante in settori che vanno da quello agroalimentare ai servizi, passando per cultura e il sociale. Andiamo a chiudere il quadriennio di mandato iniziato nel dicembre 2014, ad aprile 2019 si terrà il Congresso della nostra associazione e non dobbiamo dimenticare come, nel quadro nazionale di Legacoop,  in questi quattro anni Legacoop Sardegna ha avuto importanti ruoli e peso specifico negli equilibri nazionali. Ci aspetta un autunno intenso e lavorativamente stimolante, prepareremo un Congresso importante basato sulla continuità politica dell’organizzazione oltre che sullo sviluppo e rafforzamento del sistema Cooperativo sardo”. Positivi anche i risultati del progetto di internazionalizzazione Sardinia Beyond the Sea, e del progetto Interreg Italia Francia marittimo Me.co “Abbiamo dato il nostro impegno per intervenire e modificare la legge sulla Cooperazione, una norma – ha proseguito il Presidente Atzori – che ha 50 anni e va aggiornata. Infine, il lavoro portato avanti in seno all’Alleanza delle Cooperative della Sardegna, che vede Legacoop con la responsabilità della  guida per i prossimi dodici mesi”.

Sono seguiti gli interventi dei Cooperatori rappresentanti dei diversi settori e territori, e l’intervento del Direttore di Fidicoop e responsabile degli strumenti finanziari Legacoop, Riccardo Barbieri  che ha fatto il punto sugli strumenti finanziari a disposizione delle Cooperative.

L’Amministratrice, Piera Carcangiu, ha illustrato il bilancio unico 2017, corredato dalle relazioni di Legacoop Regionale e Comitati Territoriali, evidenziando il grande equilibrio, rigore e rispetto della sostenibilità.

Nelle conclusioni, il Presidente nazionale di Legacoop, Mauro Lusetti, ha sottolineato “Nonostante tutto c’è una significativa crescita per occupazione e affari del 3 per cento – e gli indicatori relativi alla trimestrale del 2018 fanno ben sperare. Certo restano ancora delle difficoltà da superare che vanno dal settore dell’edilizia a quello degli appalti pubblici». Positivo poi il settore dell’agricoltura che viaggia bene «sulle esportazioni. Per questo motivo siamo contrari all’applicazione di nuovi dazi. Una nuova politica in questo settore andrebbe a penalizzare l’ambito in cui riusciamo a crescere».  Lusetti si è complimentato per il lavoro che Legacoop Sardegna sta portando avanti.

de4f897c-d3e1-44a0-9e90-78d1707db4ac img_7028 img_7029 img_7033 img_7037 img_7040 img_7046 img_7049 img_7055 img_7056 img_7059 img_7062 img_7063 img_7065 img_7071 img_7076 img_7077 img_7080 img_7083

Condividi sui Social Network
'