Firmata l’ipotesi di CCNL per i metalmeccanici delle cooperative
Firmata l’ipotesi di CCNL per i metalmeccanici delle cooperative

In data 13 maggio 2013 è stato sottoscritto, tra AGCI – Legacoop, FERDERALVORO e SERVIZI – CONFCOOPERATIVE, e la FIM-CISL, la FIOM-CGIL, la UILM-UIL, l’accordo di rinnovo per gli addetti alle aziende cooperative metalmeccaniche.

L’accordo prevede un aumento complessivo dei minimi retributivi pari a 130,00 euro parametrati al 5° livello, da corrispondere in 3 tranches.

L’ipotesi di accordo decorre dal 1° gennaio 2013 e fino al 31 dicembre 2015.

Condividi sui Social Network
'