Conclusa la prima edizione del progetto di internazionalizzazione Legacoop
Conclusa la prima edizione del progetto di internazionalizzazione Legacoop

Si è conclusa positivamente la missione alla Speciality & Fine Food Fair di Londra per otto Cooperative sarde impegnate nel settore dell’agroalimentare, nell’ambito del progetto di internazionalizzazione di cui è capofila Legacoop Sardegna, denominato Sardinia Beyond the Sea, e finanziato con fondi a valere sul POR FESR 2014 – 2020 Azione 3.4.1 “Promozione nei mercati esteri in favore dei partenariati misti”.

Si tratta della terza ed ultima fase del programma avviato a novembre e promosso per fornire una vetrina internazionale alle aziende che operano in Sardegna. A partire per Londra la Cao Formaggi, UP Nurri, Sa Costera, Lacesa, Cantina Oliena, Cantina Vernaccia, Cantina Gallura, Coop. Acanthus.

“La sfida delle produzioni locali passa per i nuovi mercati”, ha dichiarato il Presidente di Legacoop Sardegna, Claudio Atzori “per questo Legacoop ha deciso di investire in questo progetto”.

“Si tratta della terza ed ultima fase dell’iniziativa che, nel corso dei mesi ha fornito uno strumento in più alle aziende che hanno aderito al programma” – ha aggiunto Gianni Locci, Vicepresidente di Legacoop Sardegna e responsabile del progetto. “Questo programma si è concluso con la missione alla fiera Speciality & Fine Food Fair di Londra ma già si sta lavorando alla seconda edizione”.

img_7421 img_7422 img_7423 img_7425 img_7427 img_7428 img_7429 img_7431 img_7432 img_7449 img_7450 img_7452 img_7454 img_7456 img_7475 img_7480

Condividi sui Social Network
'