Bando Territoriale “Ogliastra, percorsi di lunga vita”
Bando Territoriale “Ogliastra, percorsi di lunga vita”

Il Centro Regionale di Programmazione ha pubblicato sul sito internet della Regione Autonoma della Sardegna (www.regione.sardegna.it e www.sardegnaprogrammazione.it) il Bando Territoriale Ogliastra “Ogliastra, percorsi di lunga vita”(NI-T1-T2), programmazione Unitaria 2014-2020.

La finalità del bando è di favorire l’aumento della competitività delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) dell’Ogliastra attraverso il sostegno agli investimenti materiali e immateriali nei settori dei servizi al turismo, della ricettività, della nautica, dei prodotti da forno e della pasta fresca.

Beneficiari: Imprese micro, piccole e medie imprese.

Comuni ammessi: Arzana, Bari Sardo, Baunei, Cardedu, Elini, Gairo, Girasole, Ilbono, Jerzu, Lanusei, Loceri, Lotzorai, Osini, Perdasdefogu, Talana, Tertenia, Tortolì, Triei, Ulassai, Ussassai, Villagrande Strisaili, Urzulei.

Interventi ammessi: Piani per la creazione e sviluppo d’impresa, finalizzati all’espansione della produzione, al riposizionamento competitivo o adattamento al mercato attraverso l’introduzione di soluzioni innovative sotto il profilo organizzativo, produttivo o commerciale.  Il piano è costituito da investimenti produttivi e può comprendere spese per formazione, consulenza e capitale circolante con i seguenti limiti dimensionali. L’importo complessivo delle spese e dei costi ammissibili del piano è compreso tra 15.000 e 500.000 euro.

Il piano deve essere coperto per almeno il 25% con mezzi propri e/o finanziamenti di terzi.

Spese ammesse:

NUOVE IMPRESE: Investimenti produttivi (IP) fino ad un Max 100% del piano Servizi (S) fino ad un Max 30% del piano; Formazione (F) fino ad un Max 30% del piano; Spese di Gestione (SG) fino ad un Max 100% del piano; Capitale circolante (CC) fino ad un Max 20% del piano. Sono esclusi gli investimenti di mera sostituzione.

IMPRESE OPERANTI: Investimenti produttivi (IP) fino ad un Max 100% del piano Servizi (S) fino ad un Max 30% del piano; Formazione (F) fino ad un Max 30% del piano; Capitale circolante (CC) fino ad un Max 20% del piano. Sono esclusi gli investimenti di mera sostituzione.

Presentazione domande: Tramite sistema informatico SIPES dalle ore 12,00 del 13.03.2018 fino alle ore 12,00 del 13.04.2018. La registrazione potrà effettuarsi dalle ore 12,00 del 12.02.2018.

Procedura: Valutativa a sportello, secondo l’ordine di presentazione delle domande.

FASE 1: Verifica di ricevibilità e di ammissibilità.

FASE 2: Valutazione tecnico economica del piano effettuata secondo i criteri previsti dal bando.

FASE 3: Valutazione di coerenza programmatica.

Risorse disponibili: La dotazione complessiva del bando ammonta Euro 5.000.000 così ripartiti:

– Euro 4.000.000 Turismo e nautica

– Euro 1.000.000 Prodotti da forno

Per maggiori informazioni consulta la documentazione inerente il bando.

Condividi sui Social Network
'