Mise, agevolazioni per nuove Zone Franche Urbane
Mise, agevolazioni per nuove Zone Franche Urbane

Con la circolare del 9 aprile 2018, n. 172230 il Ministero dello sviluppo economico, ha stabilito  i termini per la presentazione delle istanze di accesso alle agevolazioni nelle Zone Franche Urbane nei comuni di : Cagliari, Iglesias, Quartu S.Elena alle quali sono destinate le risorse finanziarie previste dall’art.22-bis, comma 1, del decreto legge n.66 del 2014.
Per poter beneficiare delle agevolazioni fiscali e contributive, le piccole e microimprese ed i professionisti ubicati nelle ZFU devono essere in possesso di tutti i requisiti previsti dalla circolare alla data di presentazione dell’istanza, quali:
-essere imprese già costituite e regolarmente iscritte al registro delle imprese;
-ubicazione all’interno della ZFU. Per identificare la perimetrazione si rimanda al link sottostante:

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/images/stories/normativa/DELIBERA_CIPE_14_2009.pdf.

-attività svolta all’interno della ZFU;
-assenza di procedure concorsuali;
-attività economica di cui a tutti i settori, esclusi produzione primaria di prodotti agricoli e settore della pesca e acquacoltura.
La misura è incompatibile per chi ha optato per il regime fiscale di vantaggio e forfetario per i contribuenti minimi e per chi ha già beneficiato delle agevolazioni nelle ZFU in passato.
Per la concessione delle agevolazioni sono disponibili, al netto degli oneri di gestione, euro € 29.400.000,00.

Le domande di accesso alle agevolazioni potranno essere presentate esclusivamente tramite procedura informatica all’indirizzo http://agevolazionidgiai.invitalia.it dalle ore 12:00 del 04 maggio 2018 e fino alle ore 12:00 del 23 maggio 2018.

Condividi sui Social Network
'